Maghreb e la rottura del digiuno, qual è la Sunnah?

L’interrogante:

Il Messaggero صلى الله عليه وسلم disse, “Non c’è preghiera in presenza di cibo”. Alcune persone usano questo hadith come prova per ritardare la preghiera del Maghreb durante il Ramadan. Qual è il suo consiglio al riguardo?

Shaikh Salih Al-Fawzan حفظه الله:

La nostra guida, riguardo a questo, è l’azione del Messaggero صلى الله عليه وسلم. Al momento del tramonto, rompeva il suo digiuno con datteri freschi, se era la stagione dei datteri freschi, e se non c’erano i datteri freschi, allora [rompeva il digiuno] con datteri secchi. E se non c’erano datteri freschi o datteri secchi, allora beveva dei sorsi d’acqua e poi usciva per andare a pregare [in moschea]. Quindi, noi seguiamo solo quello che il Messaggero صلى الله عليه وسلم faceva.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net