Digiuno per le donne in gravidanza o che allattano

flowers tea cups_www.wall321.com_66

 

Domanda:

Per quanto riguarda le donne in gravidanza e che allattano, se temono per se stesse o per il bambino nel corso del mese di Ramadan e quindi mangiano, cosa succede? Esse possono mangiare e dare da mangiare ad altri (vale a dire ai poveri) e digiunare quando sarà loro possibile o possono mangiare senza sfamare i poveri o mangiare e sfamare i poveri senza dover digiunare in seguito per i giorni mancati? Quale di queste regole si deve seguire? 

Risposta:

Se la donna incinta ha paura che il digiuno possa avere effetti negativi per lei o per il bambino allora è possibile per lei mangiare e quindi è lei ad avere la responsabilità di digiunare in seguito per i giorni mancati. Il suo stato è simile a quello di chi è malato e non è in grado di trovare la forza di digiunare – o teme in un danno per la sua salute.
Allah l’Altissimo dice: “E chiunque è malato o in viaggio assolva [in seguito] altrettanti giorni.…” [Surah Al-Baqarah: 185]

Allo stesso modo è il caso della donna che allatta e che ha paura per se stessa quando allatta il suo bambino durante il Ramadan. O ha paura di non riuscire ad allattare suo figlio a causa del digiuno  – allora può mangiare ed è lei a dover digiunare in seguito per i giorni mancati.

Comitato Permanente per la Ricerca e i Verdetti
Fatawa Al-Lajnah ad-da’imah vol. 10 pag. 220 domanda n. 2, fatwa 1453

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Leggi anche l’opinione di Shaikh Ferkous (hafidhahullah)

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...