L’abluzione maggiore per la donna mestruata in stato d’impurità maggiore (Janaba)

Cupped Hands Under Shower

La domanda:

Se una donna [mestruata] si ritrova in uno stato d’impurità maggiore [in seguito ad un’eiaculazione] deve eseguire subito l’abluzione maggiore oppure può aspettare il termine delle mestruazioni ed eseguire due doccie rituali?

La risposta:

Da quello che appare dai testi dei hadith la donna deve compiere l’abluzione maggiore ]ghusl] nel caso d’impurità maggiore in generale; che sia in uno stato di purezza o durante le mestruazioni per il detto del Profeta صلَّى الله عليه وسلَّم alla madre di Sulaym la moglie di Abi Talha رضي الله عنهما quando ella gli chiese: “Una donna deve eseguire una doccia rituale in caso di eiaculazione?”. Egli صلَّى الله عليه وسلَّم quindi rispose: “Sì, se ella vede l’acqua [il liquido femminile]” (1) Il Profeta صلَّى الله عليه وسلَّم ha quindi spiegato che la doccia rituale dipende dal fatto di vedere il liquido e non ha chiesto alla donna dettagli in quella circostanza dove vi erano piu probabilità e ciò indica che entrambe le probabilità [che l’eiaculazione si abbia in stato di purezza o in stato di impurezza] sono comprese in questa sentenza basandosi sulla regola: “non chiedere dettagli in una circostanza in cui vi sono più probabilità indica la genericità dei detti” ed è il parere di ‘Atâ’, An-Nakha‘î, Al-Haşane Al-Basrî e altri, e vi sono altri pareri nella questione.
D’altronde non è richiesto alla donna di sciogliere i propri capelli durante la doccia rituale ma deve invece far arrivare l’acqua alle radici dei suoi capelli per il hadith di Um Salama رضي الله عنها nel quale disse: “Ho detto al Messaggero di Allah: “O Messaggero di Allah, sono una donna che intreccia i suoi capelli in un modo molto stretto, me li devo sciogliere per compiere ghusl della Janaba?”. Rispose [il Profeta صلَّى الله عليه وسلَّم: “No, ti basta raccogliere l’acqua con i palmi delle tue mani e gettarla sulla tua testa tre volte poi getta l’acqua sul tuo corpo e quindi sarai pura” (2), e in un’ [altra] narrazione: “e spremi le tue treccie dopo ogni getto” (3).

La conoscenza perfetta appartiene ad Allah عزّ وجلّ. La nostra ultima preghiera e le lodi sono per Allah, il Signore dei mondi. Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta, la sua Famiglia, i suoi Compagni e Fratelli fino al Giorno della Resurrezione.

Shaikh Muhammad ‘Ali Ferkous

(1) Hadith con autorità concordata: riportato dal Bukhari nel capitolo del “Ghusl” la donna quando eiacula (282), e Muslim nel capitolo delle ” Mestruazioni “(313) dal hadith di Um Salama رضي الله عنها
(2) Riportato da Muslim nel capitolo delle ” Mestruazioni ” (330) dal hadith di Um Salama رضي الله عنها
(3) Riportato da Abu Dawud nel capitolo della “purificazione” sulla donna se deve sciogliersi i capelli durante il ghusl (252) dal hadith di Um Salama رضي الله عنها , e fu classificato buono dal Al-Albani nel “Sahih Abi Dawud” (247).

Algeri, 24 Safar, 1427 H
Corrispondente al: 24 Marzo, 2006 G

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net
Pubblicazione autorizzata dall’amministrazione di www.ferkous.com

Annunci