Gli Shayatin sono rinchiusi ma non i loro soldati

La domanda:

Qual è il suo consiglio ai musulmani, dato che il mese di Ramadan si sta avvicinando?

Shaikh Al-Fawzan (hafidhahullah):

E’ wajib (obbligatorio) che un musulmano chieda ad Allah l’Altissimo di fargli raggiungere il mese di Ramadan e che Egli l’Altissimo lo aiuti nel suo digiuno e nelle preghiere (durante la notte) e nell’eseguire buone azioni (durante questo mese). Perché questa è un’opportunità di tutta una vita per un musulmano: 

“Chiunque digiuni durante il mese di Ramadan con fede sincera, con la speranza di ricevere la ricompensa di Allah, allora tutti i suoi peccati passati saranno perdonati.”

“Chiunque preghi durante le notti di Ramadan con fede sincera e con la speranza di ricevere la ricompensa di Allah, (e non per mettersi in mostra), tutti i suoi peccati passati saranno perdonati.”

Questa è un’opportunità di tutta una vita per un musulmano, potrebbe non ripresentarsi.

Il musulmano dovrebbe essere felice quando il mese di Ramadan si avvicina, dovrebbe esserne lieto e dovrebbe riceverlo con gioia e felicità e trascorrerlo in obbedienza ad Allah.

Le sue notti dovrebbero essere trascorse in piedi in preghiera, le sue giornate digiunando, recitando il Corano e nel ricordo di Allah; questo è benefico per il musulmano.

Ma poi ci sono coloro che quando arriva il mese di Ramadan, tornano a guardare programmi negativi e che distraggono, serie televisive, spettacoli ingannevoli (basati su bugie e superstizioni), competizioni e giochi televisivi che assorbono i musulmani (e li sviano dall’obbedienza ad Allah).

Coloro che partecipano all’esecuzione di questi spettacoli sono tutti soldati di Shaytan. Shaytan li ha assunti per questo scopo.

Quindi il musulmano deve fare attenzione a questi programmi e deve fare attenzione a queste persone.

Ramadan non è un periodo per essere occupati con il divertimento, con i giochi, le serie e i giochi televisivi e la perdita di tempo.

Sì.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci