migrare

La hijrah continuerà a rimanere in vigore

comp3

Dalla sessione di domande e risposte dello Sharh Sitta Mawadi’ min as-Sirah (pag. 67-68)

La domanda:

La hijrah è ancora applicabile al giorno d’oggi? E se lo è, ci deve essere un luogo di residenza e di disposizione per essa. E non è possibile ottenere questo…

La risposta di Shaikh Al-Fawzan (hafidhahullah):

La hijrah rimarrà in vigore. Il Messaggero (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) ha detto: “La hijrah non cesserà fino a quando il pentimento cesserà. E il pentimento non cesserà fino a quando il sole sorgerà dal lato in cui tramonta (vale a dire l’ovest).”  (altro…)

Annunci

Il significato e le regole sulla hijrah

hijrah

Nella sua spiegazione di ‘I tre principi fondamentali’ di Imam Muhammad bin ‘Abdil-Wahab, Shaikh Ahmad An-Najmi ha detto:

La definizione di hijrah è: abbandonare la terra di Shirk, cioè lasciarla e andare in terra di Islam. Questo perché la parola hijrah deriva dalla radice ‘hajr’ che significa abbandonare o lasciare. Ai musulmani era comandato di abbandonare la terra di Shirk e andare in terra di Islam. La regola sulla hijrah è che è obbligatoria per colui che è in grado di farla. Questo perché Allah ci informa che ci sarà un gruppo di persone che gli angeli prenderanno nella morte mentre sono in errore con se stessi a causa della mancanza di migrazione da parte loro e la preferenza che [essi] danno alla terra di Shirk.  (altro…)