shaikh ibn abdul wahab

Il significato e le regole sulla hijrah

hijrah

Nella sua spiegazione di ‘I tre principi fondamentali’ di Imam Muhammad bin ‘Abdil-Wahab, Shaikh Ahmad An-Najmi ha detto:

La definizione di hijrah è: abbandonare la terra di Shirk, cioè lasciarla e andare in terra di Islam. Questo perché la parola hijrah deriva dalla radice ‘hajr’ che significa abbandonare o lasciare. Ai musulmani era comandato di abbandonare la terra di Shirk e andare in terra di Islam. La regola sulla hijrah è che è obbligatoria per colui che è in grado di farla. Questo perché Allah ci informa che ci sarà un gruppo di persone che gli angeli prenderanno nella morte mentre sono in errore con se stessi a causa della mancanza di migrazione da parte loro e la preferenza che [essi] danno alla terra di Shirk.  (altro…)

Annunci

Muhammad ibn Abdul Wahab è la causa delle fitan??

 

oldb

E’ stato chiesto al ‘Allamah Salih Al Fawzan, hafidhahullah :

Negli ultimi tempi, la dawa (invito all’Islam) di Muhammad ibn Abdul Wahhab è al centro di calunnie e di offese.
Anzi, nemmeno i libri salafiti come ad esempio ad-Durar as-Sunniyeh, sono stati risparmiati da queste calunnie, ad un punto tale che si dice che questi libri siano colpevoli di tutti i problemi, le fitan (disordini), gli attacchi terroristici e il takfir (dare del miscredente ad un musulmano).
Speriamo che sua eminenza chiarisca e rifiuti queste loro pretese.

Risposta:
Sì, io ve l’ho detto che ci saranno delle prove, fino al Giorno del Giudizio. Allah Azza wa Jall ha detto:

“Ad ogni profeta assegnammo un nemico scelto tra i malvagi…” [Al-Furqân:31] (altro…)

I consigli dei sapienti per iniziare a studiare

books

Il programma che abbiamo preso come spunto per preparare i presupposti di uno studio sistematico, propone oltre all’ora quotidiana di Corano, un percorso settimanale, in cui il sabato si studia Tawhid e negli altri giorni della settimana si studiano le altre materie, come fiqh, esegesi coranica (tafsir), libri che suscitano emozioni (ar-raqa’iq), buon comportamento, grammatica araba, hadith etc.  (altro…)