terra di islam

La hijrah continuerà a rimanere in vigore

comp3

Dalla sessione di domande e risposte dello Sharh Sitta Mawadi’ min as-Sirah (pag. 67-68)

La domanda:

La hijrah è ancora applicabile al giorno d’oggi? E se lo è, ci deve essere un luogo di residenza e di disposizione per essa. E non è possibile ottenere questo…

La risposta di Shaikh Al-Fawzan (hafidhahullah):

La hijrah rimarrà in vigore. Il Messaggero (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) ha detto: “La hijrah non cesserà fino a quando il pentimento cesserà. E il pentimento non cesserà fino a quando il sole sorgerà dal lato in cui tramonta (vale a dire l’ovest).”  (altro…)

In fuga verso l’Occidente – Shaikh Rabi’

masjid

Shaikh Rabi’ spiega spesso i punti che seguono. Infatti, egli ribadisce queste cose ogni volta che gli chiedono della migrazione in Occidente e il fatto di vivere lì.

Domanda:

Che Allah sia benevolo con lei; ecco una domanda da parte dei giovani Salafi in Gran Bretagna. Essi chiedono riguardo alle regole sul risiedere nelle terre dei miscredenti per scappare dalle ingiustizie dei governanti di alcuni paesi musulmani. [Essi chiedono anche] riguardo alle regole sull’acquisire la nazionalità britannica.

Risposta:

Allah ne sa di più, il 90% di coloro che vanno in Europa e America non va lì perché sono ricercati dal governo e per nessuna cosa del genere. Anche se un governo cerca di perseguire [un musulmano], egli deve essere paziente e resistere. Quando Ahmad bin Hanbal fu torturato, andò via nelle terre di miscredenza? Vi chiedo: Ahmad bin Hanbal e altri, poi Ibn Taymiyah, quando i governanti fecero loro del male incessantemente e li imprigionarono, scapparono verso le terre di miscredenza? Che Allah vi benedica, egli deve essere paziente, deve vivere nel proprio paese, anche se in prigione, è meglio per lui che andare in Europa e America, specialmente perché questi paesi hanno misure e politiche per reclutare musulmani nella loro società, per cristianizzarli e convertirli all’ateismo e all’eretismo. Queste sono vecchie strategie che applicano attualmente e molti predicatori e studiosi corrotti stanno cercando di reclutare i musulmani nella società europea.  (altro…)

Il significato e le regole sulla hijrah

hijrah

Nella sua spiegazione di ‘I tre principi fondamentali’ di Imam Muhammad bin ‘Abdil-Wahab, Shaikh Ahmad An-Najmi ha detto:

La definizione di hijrah è: abbandonare la terra di Shirk, cioè lasciarla e andare in terra di Islam. Questo perché la parola hijrah deriva dalla radice ‘hajr’ che significa abbandonare o lasciare. Ai musulmani era comandato di abbandonare la terra di Shirk e andare in terra di Islam. La regola sulla hijrah è che è obbligatoria per colui che è in grado di farla. Questo perché Allah ci informa che ci sarà un gruppo di persone che gli angeli prenderanno nella morte mentre sono in errore con se stessi a causa della mancanza di migrazione da parte loro e la preferenza che [essi] danno alla terra di Shirk.  (altro…)