L’errore di non muovere le labbra quando si recitano il Corano e gli adhkar

È stato chiesto all’onorevole Shaikh Ibn Al-‘Uthaymin رحمه الله:

È essenziale muovere le labbra quando si recita il Corano durante la preghiera o è sufficiente [recitare] nel proprio cuore (senza muovere le labbra)?

Egli ha risposto dicendo:

La recitazione deve essere eseguita con la lingua quindi, se una persona recita con il suo cuore durante la preghiera, questo non è sufficiente per lui, così come tutto l’altro dhikr; non è valido [recitarlo] solo nel cuore. Piuttosto, una persona deve muovere la sua lingua e le sue labbra con essi (la recitazione del Corano e degli adhkar), perché sono parole, e si ottengono solo muovendo la lingua e le labbra…

Majmu’ Al-Fatāwā wa Ar-Rasā’il 13/156
Traduzione a cura di alghurabaa.net