Fotografare i propri bambini e condividerne le foto

Fa parte della mancanza di conoscenza e mancanza di intelletto, [il fatto] che fai foto dei tuoi bambini nella loro immagine più bella e poi la mandi (la foto) alla gente… E può essere che fotografa suo figlio in una postura sia di forza che di pienezza del corpo e lo diffonde tra la gente. Questo espone suo figlio ad ogni male e come abbiamo detto [nella lezione di] ieri, il malocchio è una verità. (altro…)

[14] Imparate il fiqh del hadith

Il quattordicesimo principio riguarda il fiqh del hadith.

Sufiyan Ibn ‘Uyainah disse: “O gente del hadith, imparate il fiqh del hadith”. Raccolto da Khatib Al-Baghdadi in Al-Faqihi wa Al-Mutafaqeh. E ciò che si intende con il fiqh del hadith è la comprensione corretta del hadith. (altro…)

3 consigli d’oro per una vita coniugale felice

Non mi prolungherò se non per sottolineare il mio consiglio ai due sposi benedetti, piuttosto consiglio tutti i coniugi. Coloro che si sono appena sposati e coloro che come me, sono sposati da molto tempo. [Voglio dar loro] 3 consigli utili.

Il primo consiglio è che costruiamo le nostre case sulla religione di Allah عز وجل. WaLlahi, ancora waLlah, le benedizioni e il bene non sono mai discesi a meno che le case siano fondate sulla religione di Allah عز وجل. Cooperiamo nelle nostre case sulla religione di Allah عز وجل. Non ascoltiamo o comprendiamo la dichiarazione del nostro Profeta, il nostro amato, il nostro Imam, il nostro esempio e il conforto dei nostri occhi Muhammad Ibn ‘Abdullah صلى اللّٰه عليه وسلم: (altro…)

[11] Studiate il Corano

Tra i segni del sentiero, o servo e serva di Allah, per assaporare la dolcezza del Corano, vi è che studi il Corano con qualcun altro, e che tu sieda con qualcuno che sia migliore di te, tra coloro che recitano il Corano e che tu dica: “Vieni, studiamo il Corano.”. Leggete il Corano e studiate i suoi significati e Jibril عليه السلام insegnava il Corano al Profeta صلى اللّٰه عليه وسلم. E i Compagni رضوان اللّٰه عليهم studiavano il Corano insieme, la recitazione, la memorizzazione, il significato e l’interpretazione, e la sua pratica. E questo fa parte di ciò che aiuterà il servo a prestare attenzione al Libro di Allah عز وجل.

Shaikh Sulayman Ar-Ruhayli حفظه اللّٰه
Fonte: https://youtu.be/wFJcZVfzmgI
Traduzione a cura di alghurabaa.net

[13] Imparate l’intenzione

ll tredicesimo principio riguarda l’intenzione (niyyah).

Yahiya Ibn Abi Kathir رحمه اللّٰه disse: “Imparate l’intenzione.” E questo ordine di imparare l’intenzione, citato da Yahiya Ibn Abi Kathir, è un ordine di prestare attenzione alle questioni del cuore, perché l’intenzione si verifica nel cuore. E se il servo presta attenzione al suo cuore, purificandolo, il cuore diventa pulito e puro. E se il cuore è rettificato, allora le azioni esterne saranno [anch’esse] rettificate. E tra le manifestazioni di questa rettificazione è che l’intelletto è preservato da ciò che lo corrompe, e gli dà forza. Non è possibile che qualcosa entri nella mente e la corrompa se si è raggiunta una purificazione interiore. (altro…)