Vomitare o svenire durante il digiuno

L’interrogante:

La sentenza sullo svenire e vomitare [mentre si digiuna]?

Shaikh Muqbil Ibn Hadi al-Wadi’i رحمه الله:

Svenire e vomitare non rompono il digiuno. E per quanto riguarda il hadith, “Colui che non può fare a meno di vomitare, non deve recuperare il digiuno, ma colui che vomita deliberatamente deve recuperarlo.” questo è debole.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Rompere il digiuno con un numero dispari di datteri

La domanda:

Mi è pervenuto che il digiunante, quando rompe il suo digiuno, deve farlo con un numero dispari di datteri, per esempio 5 o 7 datteri, in questo modo; questo è obbligatorio? (altro…)

Questo hadith approva la critica contro i governatori tramite internet?

Domanda:

Questo hadith: أفضل الجهاد كلمة حق عند سلطان جائر – “Il jihad migliore è una parola di verità in presenza di un governatore ingiusto” (Sunan an-Nasa’i 4209) . Questo hadith approva coloro che criticano i governatori tramite internet?

Shaikh Salih Fawzan حفظه الله:

No. Il hadith dichiara “عند” – in presenza di un governatore ingiusto. Questo significa [avere] una conversazione verbale con lui. Non ha detto di criticarlo sul Minbar o nelle strade; egli ha detto in sua presenza. Allah SubhanaHu wa Ta’ala ha detto a Musa e Harun:

“Andate pure da lui” (Surah Ţāhā 20:47)

Cioè andate dal Faraone

“E parlategli con dolcezza” (Surah Ţāhā 20:44)

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Perché i Rawafidah sono miscredenti?

Shaikh Muhammad Aman Al-Jami’:

Non è permesso credere che le persone (musulmane), che commettono peccati maggiori, siano tra la gente del Fuoco.

(altro…)

Andare al cimitero in determinati giorni dell’anno

La terza domanda della fatwa numero 8818

D3: Alcune persone hanno l’abitudine di andare al cimitero [per visitare le tombe], il primo ed ultimo giorno [del mese] di Rajab. E’ permesso?

(altro…)