quran

Tra i benefici della lettura del Corano

È stato narrato da ‘Abdul-Malik Ibn ‘Umar رضي الله عنه che disse, “Si diceva: coloro che hanno gli intelletti più duraturi, sono coloro che recitano il Corano”.

[Al-Musannaf di Ibn Abi Shaybah (30577)] (altro…)

La nostra condizione con il Corano

Qualsiasi questione, che si tratti di notizie o di un ordine, della quale vuoi conoscere la natura o il suo chiarimento, invero il fondamento della sua spiegazione è il Nobile Corano. Che si tratti di questioni passate o questioni nuove che si stanno verificando. La spiegazione delle questioni passate è nel Corano, correttamente ed equamente, [sotto forma di] notizie e ordini e le questioni nuove sono nel Corano. Ma la cosa più importante è la veridicità (sincerità) nel dirigersi verso il Corano, perché è da colui che si dirige verso il Corano con veridicità/sincerità, con un cuore colmo di amore per la Parola di Allah سبحانه وتعالى, sottomettendo la sua lingua recitandolo abbondatamente, [è da lui] che scaturiscono le fonti della comprensione. Infatti, a colui che legge e memorizza molto il Corano, comprendendolo, e meditandoci su, che lo ripete e lo ascolta molto, appariranno tantissimi significati che ad altri non saranno evidenti. (altro…)