Shaikh Abdur-Razzaq Al-Badr

Quanti Shayatin entrano in casa con te e mangiano con te?

Egli صلى الله عليه وسلم ha detto: “Quando un uomo entra in casa sua e ricorda Allah عز وجل quando entra e prima di mangiare, lo Shaytan dice (agli altri Shayatin), ‘Non c’è un posto per voi e nemmeno qualcosa da mangiare per voi qui’ “. Chiediamo ad Allah di privarli di questo sempre e di proteggerci tutti da questo.

(altro…)

Perché memorizziamo il Corano?

Abbi ikhlas (sincerità) nell’intenzione, correggendo ciò che si intende: [e cioè] che intendi, con questa seduta (riunione) di memorizzazione del Libro di Allah, la revisione, la recitazione continua e lo sforzo nel perfezionarla, che tu intendi [speri in] il Volto di Allah.

(altro…)

Questi telefoni sono una calamità!

WaLlahi, questi telefoni cellulari sono una calamità estremamente terribile in questi tempi. E attraverso questi telefoni cellulari, delle questioni estremamente pericolose sono entrate nei cuori puri dei credenti. E’ una prova immensa!.

(altro…)

La cura per la tristezza e la depressione

Shaikh ul-Islam Ibn Taymiyyah رحمه الله ha detto:

Il cuore ha bisogno del ricordo (dhikr) di Allah سبحانه وتعالى, così come il pesce ha bisogno dell’acqua. E qual è lo stato del pesce se è lasciato senza acqua? E’ turbato. E così è per il cuore, se il ricordo di Allah lo abbandona. La conseguenza sarabbe la preoccupazione, la tristezza, la depressione e l’agonia [del cuore] è in base a quanto dista dal ricordo di Allah, abbandonandolo, incurante e disinteressato [del ricordo di Allah]. Quindi, il ricordo di Allah è la vera vita del cuore, il cuore è vivo solo con esso. Ed Allah سبحانه وتعالى dice nel Corano: (altro…)

Il du’a da dire all’inizio del mese di Ramadan

Quando il Ramadan arriva, così come ogni mese e la luna nuova appare, non dimenticare di dire il du’a legiferato [dalla Shari’ah].

اللهم اهله علينا بالأمن و الايمان و السلامة و الإسلام

“O Allah, fallo entrare (il mese nuovo) su di noi con la sicurezza e l’iman, con la pace e l’Islam.”

Non dimenticare questo du’a. E’ legiferato [nella Shari’ah] che il musulmano lo dica ogni volta che vede la nuova falce di luna, all’inizio di ogni mese.

Sii scrupoloso ogni mese, specialmente col mese di Ramadan, supplica Allah عز وجل, che ci faccia iniziare questo mese estremamente importante e questa nobile stagione con la sicurezza e l’iman, con la pace e l’Islam.

Shaikh ‘Abdur-Razzaq al-Badr حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net