L’importanza del Tawhid e il male che consegue nel trascurarlo

tawheed1-

Parte 1 di una serie di articoli tradotti dal libro, Lezioni dal Nobile Corano (pp.5-11) di Shaykh Salih al-Fawzan (che Allah lo preservi), tradotto da Musa Richardson.

 

[Nel nome di Allah, il Compassionevole, possano la pace e le benedizioni essere sul Suo ultimo Messaggero, per procedere …]

Qualcuno potrebbe dire e in realtà è stato detto, “Perché ci si concentra sempre sul Tawhid e se ne parla così tanto?! Non si prende mai in considerazione la condizione dei musulmani al giorno d’oggi, quelli che vengono uccisi ed esiliati in tutto il mondo, quelli perseguitati dall’egemonia della miscredenza in ogni luogo?! ”

Così diciamo, e il successo è con Allah :
Il Tawhid è il fondamento su cui questa retta religione è stata costruita, e concentrarsi su di esso significa focalizzarsi sulla sua stessa essenza. E se riflettiamo sul Nobile Corano scopriamo che [esso] spiega le questioni del Tawhid ripetutamente, tanto è vero che non esiste una sola sura nel Corano che non menzioni il Tawhid, chiarendolo e vietando ciò che si oppone [ad esso]. E’ stato l’ Imam Ibn al-Qayyim ad evidenziare che l’intero Corano sia sul Tawhid, dal momento che si compone solo da quanto segue:

* Informazioni su Allah e sui Suoi Nomi e Attributi – Questo è il Tawhid di cui dobbiamo avere la conoscenza, chiamato Tawhid ar-Rububiyyah.

* Ordini di adorare solo Allah senza associati e divieti di adorare altri che Lui – Questo è il Tawhid che dobbiamo mettere in atto, chiamato Tawhid al-Uluhiyyah.

* Ordini di obbedienza ad Allah e al Suo Messaggero (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) e divieti di disobbedienza ad Allah e al Suo Messaggero (sallAllahu’ alayhi wa sallam) – Questi sono i modi in cui il Tawhid si attualizza e completa.

* Informazioni su ciò che Allah ha preparato per la gente del Tawhid, le delizie, il successo, la salvezza, e il trionfo in questa vita e nell’altra, e le pene che sono in serbo per il popolo dello Shirk in questa vita, e le torture eterne preparate per loro al loro ingresso, a senso unico, nell’Inferno – Il primo è per chi mette in pratica il Tawhid, il secondo è per coloro che non lo fanno. [1]
Quindi l’intero Corano ruota intorno al Tawhid. Se pensiamo alle sure rivelate alla Mecca, si scopre che la maggior parte di esse si concentrano interamente sul Tawhid. Questo perché il Profeta (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) ha soggiornato a Mecca per 13 anni chiamando al Tawhid e mettendo in guardia dallo shirk. La stragrande maggioranza degli obblighi religiosi come Zakah, Digiuno, Hajj, le transazioni commerciali e l’Halal e l’haram, ecc non sono stati rivelati fino a dopo l’emigrazione a Madinah. La legislazione della preghiera è un’eccezione a questo, poiché è stata resa un obbligo, mentre il Profeta (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) era ancora a Mecca nella Notte di Al-Mi’raj, quando lui (sallAllahu’ alayhi wa sallam) fu preso di notte (a Gerusalemme) [2], e ciò avvenne solo poco tempo prima della Emigrazione.
Così la maggior parte delle sura, rivelate prima che il Profeta (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) emigrasse, sono state concentrate interamente sul Tawhid, mostrando così la profonda importanza dell’ argomento. Inoltre, gli obblighi religiosi non sono stati rivelati fino a quando il Tawhid era stato chiarito e fondato nelle anime delle persone, e la corretta ‘Aqidah aveva messo radici. In verità, le azioni non possono essere corrette se non con il Tawhid, né possono avere altro che il Tawhid come loro fondamento.
Il Corano ha illustrato che i Messaggeri (‘alayhim As-Salatu wa-Salam) tutti hanno iniziato la loro missione invitando la gente al Tawhid prima di ogni cosa, come dice Allah [3]:
(Ad ogni comunità inviammo un profeta [che dicesse] ” Adorate Allah e fuggite gli idoli!”
Allah dice anche [4]:
(Non inviammo prima di te nessun messaggero senza riverargli:” Non c’è altro dio che Me. AdorateMi!”)
E ogni profeta diceva al suo popolo [5]:
(“O popolo mio, adorate Allah! Per voi non c’è altro dio che Lui!)
Quindi questo era il compito dei messaggeri – tutti cominciarono con il Tawhid.
Allo stesso modo, i chiamanti e predicatori, che hanno fatto seguito ai messaggeri, iniziarono concentrandosi sul Tawhid. Questo perché ogni singola da’wah che non è costruita sul Tawhid è una chiamata inutile che non realizza il suo scopo, e non contiene alcun risultato positivo. Ogni da’wah che non si concentra sul Tawhid è una chiamata persa, con riferimento ai suoi risultati finali. Questa è una cosa ben nota e testimoniata al disopra di tutto.
D’altra parte, ogni da’wah che è centrata sul Tawhid, è una chiamata veramente di successo, con il permesso di Allah, una chiamata che avvantaggia la società e porta molti frutti. La storia testimonia.

Quindi non stiamo trascurando i problemi dei musulmani, anzi siamo molto preoccupati per loro. Li stiamo assistendo e stiamo cercando di prevenire, con tutte le nostre risorse, che qualunque forma di danno li raggiunga. Non è qualcosa che prendiamo alla leggera, il fatto che i musulmani vengano uccisi ed esiliati; ma non è vero che, il fatto che ci preoccupiamo per la situazione dei musulmani, ci faccia sforzare a versare lacrime non sincere, o ci faccia affrettare con discorsi e articoli, con urla e lamenti … in verità questo non aiuta in nulla.
Trovare la vera soluzione ai problemi dei musulmani, implica cercare le ragioni che hanno portato alle pene che affliggono i musulmani per mano dei loro nemici.
Qual è la causa per cui, i nemici dei musulmani, guadagnano e mantengono autorità su di loro?
Quando guardiamo al mondo musulmano, non vediamo alcun serio impegno per l’Islam con la maggior parte di coloro che si ascrivono ad esso, tranne i pochi per cui Allah ha avuto pietà. Sono (per la maggior parte) musulmani solo di nome, la ‘aqidah della maggior parte di essi è persa. Adorano altri che Allah, invitano ai santi e alle persone pie, aggrappandosi alle tombe e ai sepolcri, senza eseguire la preghiera, senza pagare la Zakat, senza il digiuno, ecc Essi non stanno adempiendo agli obblighi fondamentali che Allah ha chiesto loro , né si stanno preparando fisicamente ad un impegno di combattimento contro i miscredenti! Questa è la situazione della maggior parte di coloro che si attribuiscono all’Islam – hanno perso la loro religione, così Allah, l’Eccelso e il Maestoso, ha fatto in modo che si perdessero.
Ciò che maggiormente li ha portati a essere sottoposti a queste punizioni è la loro incuranza per gli affari del Tawhid e il cadere in forme di shirk maggiore, al punto che non si vietano l’un l’altro da esso, né addirittura hanno mostrato alcun disprezzo per esso! Coloro che non ne sono ancora caduti dentro, si condonano o non lo considerano shirk. Una spiegazione di questo è disponibile, in sha ‘Allah. Quindi sappiate che questo è il motivo principale per cui i musulmani sono stati sottoposti a tali punizioni.
Se si tenessero saldamente alla loro religione, realizzando il Tawhid e stabilendo la loro ‘Aqidah sul Libro e la Sunnah, tenendosi stretti alla corda di Allah, evitando le divisioni, allora in verità ciò che si è abbattuto su di loro non si abbatterebbe più, come dice Allah [6]:
(E in verità Allah verrà in aiuto di coloro che sostengono [la Sua Religione]. In verità Egli è Onnipotente e Possente. [Essi sono] coloro che quando diamo loro potere sulla terra, assolvono all’orazione, versano la decima, raccomandano le buone consuetudini e proibiscono ciò che è riprovevole. Appartiene ad Allah l’esito di tutte le cose.)
Così Allah ha messo in chiaro che la vittoria non sarà data ai musulmani a meno che si concentrino su ciò che Egli ha detto – eseguire la preghiera, pagare la Zakah, raccomandare il bene, e proibire il male.
Dove sono questi affari con i musulmani e la loro attuale situazione oggi? Dov’è l’esecuzione della preghiera della maggior parte dei musulmani? O ancora più importante, dov’è la corretta ‘aqidah per la maggior parte di coloro che si attribuiscono l’Islam come religione ?!
Allah dice [7]:
(Allah ha promesso a coloro che credono e compiono il bene di farne [Suoi] vicari sulla terra, come già fu per quelli che li precedettero, di raffozzarli nella religione che Gli piacque dar loro e di trasformare in sicurezza il loro timore..…)
Ma dove è la prima condizione per questa promessa? [7]
(… Mi adoreranno senza associarMi alcunché.)
Quindi Egli ha chiarito che il controllo di autorità e di fortificazione arriverà solo quando questa condizione sarà soddisfatta – che Lo adorino da Solo, senza alcun associato, e questa è l’essenza del Tawhid. Queste cose, generosamente promesse, non saranno concesse se non per coloro che capiscono e applicano il Tawhid, adorando solo Allah, senza associati, con atti di culto tra cui la preghiera, Zakah, Hajj, e tutti gli altri atti di obbedienza.
Si noti che Allah, subhana wa Ta’ala, non ha detto, “Mi adorano” solamente, piuttosto ha continuato con la sua dichiarazione [7]:
(… Senza associarMi alcunché)
Questo perché il culto non è di alcun beneficio con la presenza di shirk. Tutte le forme di shirk devono essere evitate, non importa con quale forma o nome. Shirk significa semplicemente compiere un atto di culto per altri che Allah, l’Eccelso e il Maestoso.
Questo è ciò che porta alla vera salvezza, la sicurezza, la vittoria, e la forza nel Paese – la correzione della ‘aqidah e quindi la correzione delle azioni. Senza questo, le catastrofi e le punizioni continueranno a cadere su chi non soddisfa completamente le condizioni (per l’aiuto di Allah). Essere conquistati dai nemici è solo il risultato di non soddisfare,da parte dei musulmani, questa condizione necessaria, la mancanza di un’adeguata preoccupazione per la loro ‘aqidah e religione, e il loro appagamento nell’avere dei nomi musulmani e nulla di più.

NOTE
[1] Per i dettagli riferirsi a Madarijus-Salikin (3/468).
[2] Come si trova nelle narrazioni di (Al-Mi’raaj) il Viaggio Notturno, riferirsi alla narrazione di Anas nel capitolo di Al-Bukhari di Tawhid (capitolo 37, Hadith # 7517) [13/583] e il capitolo dell’Iman Muslim (capitolo 74, Hadith # 162)
[3] Il significato di Sura An-Nahl (16): 36
[4] Il significato di Sura Al-Anbiya ‘(21): 25
[5] Il significato di Sura Al-A’raf (7): 59
[6] Il significato di Sura Al-Hajj (22): 41
[7] Il significato di Sura An-Nur (24): 55

http://www.bakkah.net

http://www.alghurabaa.net
Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci

One comment

I commenti sono chiusi.