shirk

Il sufismo non fa parte dell’Islam

L’interrogante:

Qual è la sentenza in Islam riguardo il sufismo?

Shaikh Salih Al-Fawzan حفظه الله:

Il sufismo… non c’è sufismo in Islam. Questa è un’innovazione, il sufismo è un’innovazione. Non fa parte dell’Islam. Quindi, spetta a coloro che sono caduti nel sufismo, pentirsi con Allah عز وجل. E spetta a loro ritornare alla Sunnah. E spetta a loro ritornare a ciò su cui erano i Pii Predecessori (Salaf-us-Salih), tra la rettitudine e la fermezza sulla religione di Allah e seguire il Messaggero صلى الله عليه وسلم e seguire i successori retti. Questa è la metodologia pura e genuina. Il Messaggero صلى الله عليه وسلم disse:

(altro…)

Gli ostacoli che impediscono il viaggio verso Allah

Ibn Al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Ci sono ostacoli che impediscono al servo il suo viaggio verso Allah:

Lo Shirk, che può essere rimosso eseguendo il Tawhid.

La Bid’ah, che può essere rimossa rimanendo saldi alla Sunnah.

La Disobbedienza, che può essere rimossa con un pentimento sincero.”

Al-Fawaid pag 226
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Quando si è lontani dal Tawhid e dalla Sunnah

Shaikh al-Islam Ibn Taymiyyah رحمه الله ha detto:

“Più una persona è lontana dal [l’applicazione di] Tawhid e dalla Sunnah, più è vicino al cadere nello Shirk, nell’innovazione e nella falsità.”

Iqtidha as-Sirat al-Mustaqim, vol 2, pag 281-282
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Il tawhid è il fondamento di ciò che purifica le anime

Il primo principio è: “il Tawhid è il fondamento di ciò che purifica le anime.”

Come tutti sanno, il tawhid è il principio fondamentale e il fondamento della religione. Inoltre, l’azione, nella religione di Allah جل وعلا, non ha valore se non è basata sul tawhid.

(altro…)

Le gravi conseguenze dello shirk

“Se una persona esegue il hajj, la preghiera e digiuna con sincerità, ma commette Shirk nel du’a, tutta la ricompensa per il hajj, la preghiera e il digiuno sarà annullata. La prova di questo è:

“Invero a te e a coloro che ti precedettero è stato rivelato: “Se attribuirai associati [ad Allah], saranno vane le opere tue e sarai tra i perdenti.” [Surah az-Zumar: 65]

Spiegazione di Usul Ath-Thalatha, sesta lezione di Shaikh Abdur-Razzaq Al-Badr حفظه الله
Traduzione a cura di alghurabaa.net