L’obbligo della Preghiera (Salah)

[Parte n. 6, pag. 7]

Terza domanda della Fatwa n. 4321

D: la preghiera è obbligatoria sempre [in qualsiasi momento]? Qual è la sentenza su una persona che non prega solo perché pensa che la sua preghiera non sia accettata da Allah oppure che, nonostante preghi, non evita ciò che Allah ha dichiarato proibito? Dovrebbe continuare a pregare in qualsiasi circostanza?

R: la preghiera è obbligatoria per tutti i musulmani, uomo o donna, cinque volte al giorno. Questa opinione è basata sui testi della Shari’ah e il consenso generale della Ummah (nazione) musulmana. E’ la spina dorsale dell’Islam e il secondo grande pilastro dell’Islam dopo la Shahada (testimonianza di fede). Una persona dovrebbe eseguirla (la preghiera) regolarmente, che abbia commesso peccato o meno. Coloro che commettono peccati sono in un bisogno disperato di avere i loro peccati perdonati da Allah, seguendo un’azione cattiva con una buona come la preghiera, il digiuno (saum), dare la carità ed altre opere giuste. Allah (gloria a Lui) ha detto: “Esegui l’orazione alle estremità del giorno e durante le prime ore della notte. Le opere meritorie scacciano quelle malvagie. Questo è un ricordo per coloro che ricordano.” [Surah Hud: 114]

Un musulmano dovrebbe fortificarsi con il dhikr (ricordo di ALlah) ed essere sempre consapevole di Allah. Essi (i musulmani) dovrebbero recitare il Corano regolarmente.

[Parte n. 6, pag. 8]

Dovrebbero anche confidare nel perdono di Allah e nel perdono dei loro peccati, così che la disperazione non conosca la via verso il loro cuore. I peccati che commettono non possono essere considerati come una prova che la loro preghiera, digiuno, Zakah e qualsiasi altro atto di adorazione siano invalidi. Sia la fede che una persona possiede, sia le azioni giuste che esegue, possono essere associate ad azioni proibite, [le azioni proibite non invalidano quelle giuste], che non siano Shirk (associare altri nell’adorazione di Allah). Chiediamo ad Allah di garantirci una comprensione migliore della religione e di tenerci saldi ad essa. E chiediamo aiuto ad Allah.

Che Allah ci garantisca il successo! Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta Muhammad, la sua famiglia e i suoi Compagni.

Il Comitato Permanente – Alifta
Traduzione a cura di alghurabaa.net

 

Annunci