pentimento

Gli ostacoli che impediscono il viaggio verso Allah

Ibn Al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Ci sono ostacoli che impediscono al servo il suo viaggio verso Allah:

Lo Shirk, che può essere rimosso eseguendo il Tawhid.

La Bid’ah, che può essere rimossa rimanendo saldi alla Sunnah.

La Disobbedienza, che può essere rimossa con un pentimento sincero.”

Al-Fawaid pag 226
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Siamo tutti peccatori

Shaikh Salih al-‘Usaymi حفظه الله:

“Siamo tutti peccatori e laviamo i nostri cuori con il ‘sapone’ del pentimento (taubah)”

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Colui che si pente del peccato

“Colui che si pente del peccato è come colui che non ha peccato, e se il peccato viene rimosso, anche la punizione e le conseguenze sono rimosse.”

Shaikh al-Islam Ibn Taymiyyah رحمه الله
Sharh al-‘Umdah 4/39
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Coloro che dicono “astaghfirullah”

foto1

Fatawa Islamiyyah vol. 7

Il Pentimento e le Regole Riguardo ad Esso

pag. 239-240

Domanda: È vero che Allah l’Onnipotente perdona ogni persona che dice astaghfirullah?

Risposta: Se una persona dice astaghfirullah con l’intenzione sincera di ottenere il perdono e se vi sono le condizioni per il pentimento, Allah l’Onnipotente perdona quella persona; in verità, Allah l’Onnipotente ama una persona che lo fa (che si pente) : “In verità Allah ama coloro che si pentono e coloro che si purificano” (Baqarah 2:222)   (altro…)