Ibn al qayyim

Gli ostacoli che impediscono il viaggio verso Allah

Ibn Al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Ci sono ostacoli che impediscono al servo il suo viaggio verso Allah:

Lo Shirk, che può essere rimosso eseguendo il Tawhid.

La Bid’ah, che può essere rimossa rimanendo saldi alla Sunnah.

La Disobbedienza, che può essere rimossa con un pentimento sincero.”

Al-Fawaid pag 226
Traduzione a cura di alghurabaa.net

I principi della vera felicità

I principi sui quali si basa la vera felicità dell’adoratore (il servo di Allah) sono:

Il Tawhid – l’opposto del quale è lo Shirk (associare qualcosa o qualcuno ad Allah nella Sua adorazione). (altro…)

La gente sfaticata

Ibn al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Gli sfaticati sono le persone più angosciate, depresse e tristi; non provano gioia né piacere. Al contrario di coloro che sono veramente attivi e si sforzano nel [loro] lavoro – qualunque lavoro esso sia.”

Roudhatul-Muhibbin, pag 250
Traduzione a cura di alghurabaa.net

La luce di Allah non viene data ai disobbedienti

L’imam Shafi’i رحمه الله ha detto:

“Mi lamentavo con Waki’i riguardo la debolezza della mia memoria, allora lui mi ordinò di abbandonare la disobbedienza. E mi informò che la conoscenza è luce. E che la luce di Allah non viene data ai disobbedienti”.

Shaikh Ibn Qayyim al-Jawziyyah, dal libro “Al-Jawab al-Kafi”
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Una lezione importante dalla vita di Ibn Taymiyyah e il suo studente

Shaikh Rabi ibn Hadi al-Madkhali حفظه الله ha detto:

“Ibn Taymiyyah ed Ibn al-Qayyim رحمهما الله hanno vissuto in un paese governato dai re, e nonostante il paese fosse deviato nel suo credo, adorazione e leggi, essi non hanno mai attaccato i governatori con le loro spade; piuttosto, essi hanno combattuto i Mongoli sotto la bandiera del loro paese.”

Majmu Kutub wa Rasa’il wa Fatawa Shaikh Rabi al-Madkhali vol 14, pag 185
Traduzione a cura di alghurabaa.net