peccato

Correggere colui che commette peccato

‘Umar Ibn al-Khattab (radhiAllahu ‘anhu) ha detto:

“Se vedete uno di voi cadere (in errore o nel peccato), correggetelo, pregate per lui e non aiutate Shaytan contro di lui (insultandolo ecc.).”

Tafsir al-Qurtubi 15/256
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Pronunciare l’intenzione per la preghiera è un’innovazione

hands-flower

Domanda:

Qual è la sentenza sul pronunciare l’intenzione a voce alta?

Risposta:

Pronunciare l’intenzione è un’innovazione, e pronunciarla a voce alta è un peccato peggiore. (altro…)

Alcuni verdetti sulla fotografia

pic

FOTOGRAFARE LA PROPRIA FAMIGLIA

La prima domanda della Fatwa N. 2296

D: Qual è il verdetto sul fotografare tutta la famiglia e gli altri per averne un ricordo e/o solo per divertimento?  (altro…)