tahajjud

La stagione migliore per un credente

Al-Hasan al-Basri رحمه الله ha detto:

“La stagione migliore per un credente è l’inverno. Le sue notti sono lunghe per coloro che desiderano pregare, e le sue giornate sono corte per coloro che desiderano digiunare.”

Lata’if al-Ma’arif, pag 327
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Tarawih o Tahajjud? O entrambi?

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli (hafidhahullah):

“Il Profeta sallaAllahu ‘alayhi wa sallam aveva l’abitudine di aumentare le sue preghiere durante le ultime dieci notti (di Ramadan).

La preghiera nottura del Profeta sallaAllahu ‘alayhi wa sallam, durante tutto il resto dell’anno, era la stessa, ad eccezione delle ultime dieci notti (di Ramadan).  (altro…)