dua

Abbi fiducia in Allah e chiedi il Suo aiuto

Shaikh Ibn Taymiyyah رحمه الله ha detto:

“Un servo [di Allah] non si affida a se stesso, né si occupa della colpa e delle critiche delle [altre] persone; invece, chiede ad Allah di aiutarlo ad obbedirGli.”

Majmu’ al-Fatawa , vol 4, pag 227
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Il du’a (supplica) è la chiave per la purificazione delle anime

Shaikh Abdur-Razzaq al-Badr حفظه الله:

Il secondo principio è “Il du’a (supplica) è la chiave per la purificazione delle anime”.

E’ stato autenticamente riportato in un hadith, dal nostro Profeta صلى الله عليه وسلم che disse, “Non c’è nulla di più nobile per Allah della supplica (du’a)”. La supplica è la chiave di tutto il bene in questa vita e nell’Aldilà. Essa ha un effetto tremendo sull’apertura delle porte e delle vie del bene. Per questo, Shaikh al-Islam Ibn Taymiyyah رحمه الله disse, nel suo consiglio ad Abi al-Qasim al-Mughrabi, “la supplica è la chiave di tutto il bene”. (altro…)

La Sunnah riguardo la notte di nozze

Domanda:

Qual è la regola della Sunnah quando il marito entra dalla sua sposa nella notte di nozze?

Ciò è un problema per molti, alcuni leggono Surat al-Baqara, altri compiono una preghiera, e queste abitudini sono presenti presso molte persone.

Risposta:

Quando il marito entra dalla sua sposa per la prima volta, inizia mettendo la [propria] mano sulla fronte [di lei] dicendole:

(altro…)

Pregare che non prenda una seconda moglie

L’interrogante:

Ecco alcune domande delle donne.

Shaikh ‘Ubayd Al-Jabiri حفظه الله:

[Lo Shaikh lo corregge]
Delle ricercatrici di conoscenza.

L’interrogante:

Delle ricercatrici di conoscenza, sì.
[Ella] dice: assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh. Ho un’amica che supplica Allah che suo marito non prenda un’altra moglie. Dice che questo è a causa della sua forte gelosia. Quindi, questa supplica è permessa o supera i limiti nella supplica? (altro…)

Le gravi conseguenze dello shirk

“Se una persona esegue il hajj, la preghiera e digiuna con sincerità, ma commette Shirk nel du’a, tutta la ricompensa per il hajj, la preghiera e il digiuno sarà annullata. La prova di questo è:

“Invero a te e a coloro che ti precedettero è stato rivelato: “Se attribuirai associati [ad Allah], saranno vane le opere tue e sarai tra i perdenti.” [Surah az-Zumar: 65]

Spiegazione di Usul Ath-Thalatha, sesta lezione di Shaikh Abdur-Razzaq Al-Badr حفظه الله
Traduzione a cura di alghurabaa.net