hajj

Le gravi conseguenze dello shirk

“Se una persona esegue il hajj, la preghiera e digiuna con sincerità, ma commette Shirk nel du’a, tutta la ricompensa per il hajj, la preghiera e il digiuno sarà annullata. La prova di questo è:

“Invero a te e a coloro che ti precedettero è stato rivelato: “Se attribuirai associati [ad Allah], saranno vane le opere tue e sarai tra i perdenti.” [Surah az-Zumar: 65]

Spiegazione di Usul Ath-Thalatha, sesta lezione di Shaikh Abdur-Razzaq Al-Badr حفظه الله
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Celebrare il ritorno dei pellegrini dal Hajj

L’interrogante: c’è un fenomeno che si sta diffondendo nel villaggio, specie al ritorno dei pellegrini da Mecca.

Shaikh Ibn Al-‘Uthaymin: quest’anno?

L’interrogante: no, quasi ogni anno. Preparano banchetti che chiamano ‘sacrificio per i pellegrini’ oppure ‘celebrazione per i pellegrini’ o ‘salvezza dei pellegrini’. E questa carne può essere carne della udhiyah, o può essere carne che è stata appena sacrificata. E questo include un tipo di stravaganza. Quindi, qual è la vostra opinione dal punto di vista giuridico e dal punto di vista sociale? (altro…)

Il Hajj dei bambini

La quarta domanda della Fatwa n. 11348:

Se un bambino o una bambina eseguono il Hajj obbligatorio, [questo] è abbastanza da poter essere considerato valido, oppure è soltanto considerata come una forma volontaria di ‘ibadah (adorazione), la ricompensa per la quale va ai loro genitori? (altro…)

Il Hajj della persona che abbandona la preghiera

Domanda:

Qual è la sentenza sul Hajj della persona che non prega – adempie all’obbligo del Hajj in Islam?

(altro…)

Le regole della macellazione

p1

Shaikh Muhammad bin Salih Al-‘Uthaymin
Fonte: Talkhis Ahkam-ul-Udhiyah wadh-Dhakat

Ci sono delle regole che bisogna rispettare quando si macella un animale da sacrificare. Ad ogni modo, queste regole non condizionano la validità di un sacrificio. Quindi il sacrificio è ancora valido anche in assenza di esse. Tra queste regole:

1. Egli dovrebbe posizionarsi con l’animale in direzione della Qiblah al momento della macellazione.

2. Deve macellare l’animale con buone maniere, vale a dire velocemente e passando con decisione una lama ben affilata nella zona del collo.

Alcuni studiosi sono dell’opinione che questa regola sia obbligatoria in base al detto del Profeta: “In verità Allah ha prescritto competenza in tutto. Quindi quando uccidete, uccidete con competenza. E quando sacrificate, sacrificate con competenza. Ognuno di voi dovrebbe affilare la sua lama in modo da diminuire il dolore inflitto all’animale che si sta offrendo in sacrificio.” [Riportato da Muslim] (altro…)