la ilaha illa Allah

Il tawhid è il fondamento di ciò che purifica le anime

Il primo principio è: “il Tawhid è il fondamento di ciò che purifica le anime.”

Come tutti sanno, il tawhid è il principio fondamentale e il fondamento della religione. Inoltre, l’azione, nella religione di Allah جل وعلا, non ha valore se non è basata sul tawhid.

(altro…)

Condizioni e significato delle due testimonianze

piv1

 

–> Prima parte

Terzo: Le condizioni delle due testimonianze

A) – la testimonianza di La Ilaha Illa Allah”: sono necessari 7 condizioni – per realizzare – la testimonianza di “la ilaha illa Allah“ e non sarà utile a colui che la pronuncia solo se si riuniscono [si realizzano tutte queste 7 condizioni], in generale sono:

· la prima: la conoscenza che nega l’ignoranza;

· la seconda: la certezza che nega il sospetto – o il dubbio;

· Ia terza: l’accettazione che nega il rigetto;

· Ia quarta: la sottomissione che nega l’abbandono;

· la quinta: la sincerità che nega il politeismo;

· la sesta: la verdicità che nega la bugia;

· la settima: l’amore che nega l’odio.  (altro…)

Il significato corretto di ‘La ilaha illa Allah’

lailaha

Il vero significato di la ilaha illa Allah è: non c’è divinità degna davvero di culto eccetto Allah.

Tutte le lodi appartengono solo ad Allah e la pace e le benedizioni siano sul più nobile dei messaggeri, il nostro Profeta Muhammad, la sua famiglia, i suoi Compagni, i Tabi’un (coloro che li seguirono, la generazione dopo i Compagni del Profeta) e coloro che li hanno seguiti nei modi migliori fino al Giorno della Resurrezione.

Ho letto l’articolo scritto dal nostro fratello in Islam, l’eminente Shaikh ‘Umar Ibn Ahmad Al-Millibary sul significato di ‘La ilaha illa Allah’. Ho letto a fondo la spiegazione dello Shaikh sui tre punti di vista riguardo al suo significato. Le definizioni sono le seguenti:

Primo, significa che non c’è divinità degna davvero di culto ad eccezione di Allah.
Secondo, significa che non c’è divinità davvero degna di obbedienza ad eccezione di Allah.
Terzo, che non c’è dio ma Allah.  (altro…)