UY

La Vita dell’Uomo

Disse Ibn al-Qayyim (rahimahullah) :

empty heart

“In verità, la vita dell’uomo è la vita del suo cuore e della sua anima. E non c’è vita nel suo cuore a meno che non ne conosca il Creatore, a meno che non nutra amore per Lui, adori Lui solo, si rivolga a Lui nel momento del bisogno e cerchi tranquillità nel ricordo di Lui. E chi perde questa vita ha perso ogni bene. Anche se provasse a sostituire (questa perdita) con tutto ciò che il mondo contiene. Perché, in verità, nemmeno il mondo tutto insieme sarebbe in grado di rimpiazzare questa vita. E in verità per ogni cosa che il servo perde, c’è un sostituto, ma chi perde Allah non troverà mai nulla con cui poterLo sostituire.”

Ad-Da’ wad-Dawa’, Fasl 49

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Il Digiuno del Sabato: Dibattito tra Shaykh al-Albani e Shaykh ‘Abdul-Muḥsin al-‘Abbâd

shabby chic speech bubble

shabby chic speech bubble 2

Al-Albani: Sì, lo Shaykh ‘Abdul-Muḥsin ha qualcosa da dire; prego, proceda.

Al-‘Abbâd: È sull’argomento del sabato; lei dice che non è mai permesso di digiunare il sabato, sia che una persona digiuni solo quel giorno o che lo combini con un altro [il venerdì o la domenica].

Al-Albani: Sì, salvo che non si tratti di un obbligo, come affermato [dal Messaggero di Allah (ṣalla Allahu ‘alayhi wa sallam)]. Non vi è alcuna differenza tra digiunare solo quel giorno o aggiungervi un giorno prima o un giorno dopo. Dico questo con in mente il ḥadîth di Juwayriyah (raḍi Allahu ‘anha), alḥamdulillah: “… hai digiunato il giorno prima? … digiunerai il giorno dopo? Lei disse ‘no’…”

Al-‘Abbâd: [E si riferiva al] venerdì.

Al-Albani: Si, al venerdì.

Al-‘Abbâd: Il venerdì che viene prima del sabato [cioè, dal momento che il sabato segue il venerdì, questo ḥadîth dimostrerebbe la liceità di digiunare il sabato nel caso in cui si digiuni anche il venerdì].

Al-Albani: Quello che voglio dire è questo: tutti quelli che sostengono che sia permissibile digiunare il sabato basandosi su questo ḥadîth, [sappiano che] questo ḥadîth è associato ad un altro ḥadîth. Dicono che se una persona digiuna il venerdì, allora può digiunare [anche] il sabato; il ḥadîth di Juwayriyah lo afferma chiaramente. Ma noi rispondiamo, come già menzionato prima, con quanto è collegato all’affermazione del Messaggero (ṣalla Allahu ‘alayhi wa ṣallam), “Nulla interrompe la salaḥ.”

Al-‘Abbâd: No, mi riferivo solo alla faccenda del sabato, cioè: È lecito digiunare un digiuno volontario il sabato, se lo si combina con un altro giorno?

(altro…)

Quando Allah vuole il bene di qualcuno, gli dà la comprensione del Dîn (religione).

heart book

Su autorità di Mu‘âwiyah رضي اللّٰه عنه, il quale ha narrato che il Messaggero di Allah صلى اللّٰه عليه وسلم disse:

“Quando Allah vuole il bene di qualcuno, gli dà la comprensione del Dîn (religione).” [Riportato da Bukhâri e Muslim]

(altro…)

Le Fondamenta su cui è costruita l’adorazione (‘ibadah)

pillars

Shaikh Salih Al-Fawzan حفظه الله

In verità, l’adorazione, come Allah l’ha legislata, è costruita su principi fondamentali comprovati e [chiare] fondamenta che possono essere riassunte nei seguenti punti:

1) La ‘Ibâdah (l’adorazione) è Tawqifiyyah. Questo significa che non vi è alcuno spazio per opinioni (personali) a riguardo. Piuttosto, è imperativo che il Legislatore del culto sia Allah. Come Allah ha detto al Suo Profeta صلى الله عليه وسلم:

فَٱسۡتَقِمۡ كَمَآ أُمِرۡتَ وَمَن تَابَ مَعَكَ وَلَا تَطۡغَوۡاْ‌ۚ إِنَّهُ ۥ بِمَا تَعۡمَلُونَ بَصِيرٌ۬

{Quindi, (Muḥammad, salla Allahu ‘alayhi wa sallam), chiedi ad Allah di renderti fermo e saldo (sulla religione del Monoteismo Islamico) come ti è comandato e (che renda fermo) anche chi (dei tuoi compagni) ritorna ad Allah nel pentimento con te e non trasgredisce i limiti di Allah.}

[Surah Hud, 11:112)

(altro…)

Affermazione dell’Imam Bin Baz su Bin Laden

Danger

Imam ‘Abdul ‘Aziz Bin Baz (rahimahullah)

In verità, Usamah Bin Laden è tra i propagatori della corruzione sulla terra. Lotta sulla via del male e della corruzione, oltre che [sulla via] della rivolta contro i governanti.

Da: Salafi Ink – http://main.salafyink.com/PDF/Rudood/BinBaazBinLaden.pdf

Traduzione a cura di alghurabaa.net