anima

Il du’a (supplica) è la chiave per la purificazione delle anime

Shaikh Abdur-Razzaq al-Badr حفظه الله:

Il secondo principio è “Il du’a (supplica) è la chiave per la purificazione delle anime”.

E’ stato autenticamente riportato in un hadith, dal nostro Profeta صلى الله عليه وسلم che disse, “Non c’è nulla di più nobile per Allah della supplica (du’a)”. La supplica è la chiave di tutto il bene in questa vita e nell’Aldilà. Essa ha un effetto tremendo sull’apertura delle porte e delle vie del bene. Per questo, Shaikh al-Islam Ibn Taymiyyah رحمه الله disse, nel suo consiglio ad Abi al-Qasim al-Mughrabi, “la supplica è la chiave di tutto il bene”. (altro…)

Le anime dei morti ritornano al mondo?

[conversazione telefonica]

L’interrogante:

L’anima del morto, ritorna e riconosce ciò che facciamo, nelle nostre case ad esempio? (altro…)

La Vita dell’Uomo

Disse Ibn al-Qayyim (rahimahullah) :

empty heart

“In verità, la vita dell’uomo è la vita del suo cuore e della sua anima. E non c’è vita nel suo cuore a meno che non ne conosca il Creatore, a meno che non nutra amore per Lui, adori Lui solo, si rivolga a Lui nel momento del bisogno e cerchi tranquillità nel ricordo di Lui. E chi perde questa vita ha perso ogni bene. Anche se provasse a sostituire (questa perdita) con tutto ciò che il mondo contiene. Perché, in verità, nemmeno il mondo tutto insieme sarebbe in grado di rimpiazzare questa vita. E in verità per ogni cosa che il servo perde, c’è un sostituto, ma chi perde Allah non troverà mai nulla con cui poterLo sostituire.”

Ad-Da’ wad-Dawa’, Fasl 49

Traduzione a cura di alghurabaa.net