shaikh ibnbaz

Il Hajj della persona che abbandona la preghiera

Domanda:

Qual è la sentenza sul Hajj della persona che non prega – adempie all’obbligo del Hajj in Islam?

(altro…)

E’ obbligatorio che le donne tingano le loro mani con l’hennè?

L’interrogante:

È obbligatorio che una donna tinga le mani con l’hennè, perché alcune persone sostengono che una donna imiti gli uomini se non applica l’hennè sulle mani? Ci aiuti per favore.
(altro…)

Alcune fatawa sul wudu (abluzione)


1 – Alcune persone presumono che non sia consentito eseguire il wudu essendo scoperti!

Il nobile shaykh AbdulAziz Ibn Baz ha detto:

‘La copertura delle parti intime non è una condizione della correttezza del Wudu [1].’  (altro…)

Un giovane di 15 anni rompe il digiuno durante Ramadan

La prima domanda della Fatwa n. 6355:

Qual è la sentenza su un giovane di 15 anni che rompe il suo Sawm (digiuno) durante Ramadan, con la scusa di essere molto stanco e di non essere in grado di completare il suo Sawm quel giorno? Deve recuperare quel giorno, può recuperarlo dopo il Ramadan dell’anno successivo?

La risposta:

E’ proibito per un Mukallaf (una persona che soddisfa le condizioni per essere legalmente responsabile delle proprie azioni) – una persona che è sana, adulta, in salute, residente (non viaggiatore), musulmano – rompere il proprio Sawm durante il giorno di Ramadan.  (altro…)

Non fate allontanare le persone dall’Islam per la vostra durezza e ignoranza

p1

Dalle fatawa di Shaikh Ibn Baz (rahimahullah) – www.alifta.net

Terzo: tra i requisiti necessari per un da’i (colui che invita all’Islam) è che egli dovrebbe avere pazienza, gentilezza e dolcezza con un’attitudine tollerante come erano i Profeti (pace su di loro).
Un da’i non deve essere frettoloso, violento, o eccessivamente rigido. Piuttosto, deve essere paziente, tollerante e gentile, mentre pratica la da’wah. A tal fine, abbiamo citato alcune prove in precedenza. Ad esempio, Allah (Gloria a Lui l’Altissimo) dice:

“Chiama (il genere umano, o Muhammad صلى الله عليه و سلم) al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola e discuti con loro nella maniera migliore” [Sura Al-Nahl, 16: 125]. (altro…)