fatawa ramadan

L’uso del miswak durante il digiuno

La domanda:

L’uso del miswak comporta la rottura digiuno?

La risposta:

No, non rompe il digiuno. Non c’è problema nell’usarlo e i pezzi del miswak non devono essere ingeriti.

Shaikh Muhammad Ibn Abdul-Wahab al-Wasabi رحمه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Non digiunare durante Ramadan a causa degli esami

exa

La domanda:

Gli esami sono una scusa valida per mangiare durante Ramadan? Dato che sono state diffuse tra di noi alcune fatawa che permettono a coloro che temono di distrarsi o perdere la concentrazione e organizzazione di mangiare durante Ramadan. Ed è permesso obbedire ai propri genitori quando ti chiedono di mangiare [durante Ramadan] dato che sono venuti a conoscenza di queste fatawa? Speriamo in una risposta veloce data la fitnah di queste fatawa. Possa Allah ricompensarla con il bene.  (altro…)

Un giovane di 15 anni rompe il digiuno durante Ramadan

La prima domanda della Fatwa n. 6355:

Qual è la sentenza su un giovane di 15 anni che rompe il suo Sawm (digiuno) durante Ramadan, con la scusa di essere molto stanco e di non essere in grado di completare il suo Sawm quel giorno? Deve recuperare quel giorno, può recuperarlo dopo il Ramadan dell’anno successivo?

La risposta:

E’ proibito per un Mukallaf (una persona che soddisfa le condizioni per essere legalmente responsabile delle proprie azioni) – una persona che è sana, adulta, in salute, residente (non viaggiatore), musulmano – rompere il proprio Sawm durante il giorno di Ramadan.  (altro…)

E’ un buon segno morire durante il Ramadan?

L’interrogante:

Le virtù relative alla morte di una persona durante il Ramadan, sono state riportate autenticamente? Ed è un segno di rettitudine per la persona deceduta?

(altro…)

Il suhur non è un prerequisito per la validità del digiuno

Domanda:

Se una persona dorme fin dopo l’alba, senza aver consumato il Sahur (pasto prima dell’alba), durante il mese di Ramadan, nonostante avesse l’intenzione di consumarlo, il suo digiuno è valido oppure no?

(altro…)