hadith

La metodologia Salafi VS il Hizb de “I Salafi”

Shaikh Muhammad Ibn Salih Al-‘Uthaymin رحمه الله:

Dal suo detto [del Profeta صلى الله عليه وسلم]: “Chiunque vivrà tra di voi, vedrà tanta divergenza, quindi aderite alla mia Sunnah” Ciò che si intende è che se emergono gruppi (ahzab) all’interno della Ummah, in numero sempre maggiore, allora non ci si dovrebbe affiliare ad un gruppo (hizb).

In passato, sono emersi molti gruppi: khawarij, mu’tazilah, jahmiyyah, shi’ah, anche rafidah… poi, successivamente, ikhwani, salafi, tablighi e così via. Mettili tutti da parte, e prendi il sentiero davanti, che è ciò a cui il Profeta صلى الله عليه وسلم ha guidato, “aderite alla mia Sunnah e la Sunnah dei Califfi Ben Guidati”.

(altro…)

Annunci

Gli ahadith delle “bandiere nere”

L’interrogante:

Qual è l’autenticità di questo hadith (delle bandiere nere)?

(altro…)

Questo hadith approva la critica contro i governatori tramite internet?

Domanda:

Questo hadith: أفضل الجهاد كلمة حق عند سلطان جائر – “Il jihad migliore è una parola di verità in presenza di un governatore ingiusto” (Sunan an-Nasa’i 4209) . Questo hadith approva coloro che criticano i governatori tramite internet?

Shaikh Salih Fawzan حفظه الله:

No. Il hadith dichiara “عند” – in presenza di un governatore ingiusto. Questo significa [avere] una conversazione verbale con lui. Non ha detto di criticarlo sul Minbar o nelle strade; egli ha detto in sua presenza. Allah SubhanaHu wa Ta’ala ha detto a Musa e Harun:

“Andate pure da lui” (Surah Ţāhā 20:47)

Cioè andate dal Faraone

“E parlategli con dolcezza” (Surah Ţāhā 20:44)

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Il digiuno volontario

med

Il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) ha raccomandato il digiuno durante i seguenti giorni:

1. I sei giorni del mese di Shawwal

Abu Ayyub al-Ansari ha narrato che il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) ha detto, “Chiunque digiuni durante Ramadan e poi prosegue con i sei giorni di Shawwal è come se avesse digiunato per tutto l’anno.” [1]

2. e 3. Il digiuno del giorno di ‘Arafah per coloro che non sono in pellegrinaggio e il digiuno del Giorno di ‘Ashura così come il giorno precedente (ad esso)

Abu Qatadah ha narrato: “Fu chiesto al Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) riguardo il Giorno di ‘Arafah ed egli rispose, ‘E’ un’espiazione per l’anno precedente e quello successivo.’ Gli fu anche chiesto riguardo il digiuno del Giorno di ‘Ashura ed egli disse, ‘E’ un’espiazione per l’anno precedente.’ ” [2]   (altro…)

La sentenza sul baciare la mano e la testa

La domanda:

Qual è la sentenza sul baciare gli anziani, come il nonno e la nonna?

La risposta:

Ogni lode spetta ad Allah, il Signore dei mondi. Che la pace e le benedizioni siano su colui che Allah ha inviato come misericordia per i mondi, sulla sua Famiglia, i suoi Compagni e i suoi Fratelli fino al Giorno della Resurrezione.

E’ permesso baciare la testa, la mano e la fronte come forma di rispetto ed onore, secondo il hadith riportato da Aisha رضي الله عنها che disse: “Quando il Profeta صلّى الله عليه وسلّم la vedeva arrivare (sua figlia Fatima), la accoglieva, la baciava, prendeva la sua mano e la faceva sedere al posto suo. E quando andava a farle visita, lei lo accoglieva e lo baciava. Ella visitava il Profeta صلّى الله عليه وسلّم durante la malattia della sua morte, la accoglieva e la baciava’ “ (1)  (altro…)