invito all’islam

Invitare prima alle buone maniere?

Domanda:

Questo modo di fare da’wah (propagare l’Islam) è corretto: una persona inizia invitando le persone alle buone maniere prima di tutto? (altro…)

Annunci

Non fate allontanare le persone dall’Islam per la vostra durezza e ignoranza

p1

Dalle fatawa di Shaikh Ibn Baz (rahimahullah) – www.alifta.net

Terzo: tra i requisiti necessari per un da’i (colui che invita all’Islam) è che egli dovrebbe avere pazienza, gentilezza e dolcezza con un’attitudine tollerante come erano i Profeti (pace su di loro).
Un da’i non deve essere frettoloso, violento, o eccessivamente rigido. Piuttosto, deve essere paziente, tollerante e gentile, mentre pratica la da’wah. A tal fine, abbiamo citato alcune prove in precedenza. Ad esempio, Allah (Gloria a Lui l’Altissimo) dice:

“Chiama (il genere umano, o Muhammad صلى الله عليه و سلم) al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola e discuti con loro nella maniera migliore” [Sura Al-Nahl, 16: 125]. (altro…)

Donne e Da’wah

donnedawah

Di Shaikh Muhammad Nasirud Din al-Albani

“Questa è un’ innovazione dei tempi moderni e non è adatta per donne sole.”


Domanda: Qual è il modo migliore per le donne di fare da’wah?

Dico alle donne di rimanere nelle proprie case e di non preoccuparsi della da’wah. Rimprovero l’uso che si fa della parola “Da’wah”, soprattutto da parte dei giovani di sesso maschile che dicono, “quella è gente di Da’wah”, come se “da’wah” fosse diventata la moda dei tempi moderni. Di questi tempi chiunque abbia un po’ di conoscenza diventa un da’iyah (chiamante). Quindi la questione non si ferma al giovane ragazzo, arriva fino alla gioventù femminile e alle casalinghe, fino a quando quest’ ultime non abbandonano gli obblighi che hanno verso le loro case, i loro mariti e i loro figli. Questo le fa allontanare da ciò che è obbligatorio per loro fino a farle avvicinare a ciò che invece non è obbligatorio per loro, come la da’wah. La regola generale per la donna è quella di rimanere in casa sua, come è stato legiferato per lei, e di non uscire ad eccezione che vi sia una cosa davvero importante da fare. Questo è dovuto alla dichiarazione del Profeta (sallallahu ‘alayhi wa sallam): (altro…)