takfiri

Un consiglio alle giovani ragazze che scappano in Siria per il cosiddetto “Jihad”

L’interrogante:

Che Allah vi benedica, oh Shaikh, l’interrogante è una donna dall’Olanda; dice: di recente, c’è stato un invito tra i giovani ad andare a combattere il jihad in Siria. E tra coloro che sono andati, ci sono giovani donne, di quindici, sedici e diciassette anni di età. Scappano all’insaputa dei loro genitori. Se poi viene chiesto a queste giovani ragazze, il perché vanno in Siria, dicono che è per fare la hijrah, che è un obbligo [per loro] e dichiarano di aver conquistato la regione di Halab e che vi stanno instaurando la legislazione di Allah. Quindi, qual è il vostro consiglio riguardo a queste dichiarazioni?

Shaikh Muhammad Bazmul حفظه الله:

Il mio consiglio a loro, riguardo a ciò che dichiarano, è di temere Allah SubhanHu wa Ta’ala, e di ritornare alle persone con conoscenza (ahlul-‘ilm) in tale questione, perché le persone con conoscenza hanno chiarito che non c’è il jihad legiferato dall’Islam, in Siria.

Dato che il Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم ha chiarito che il jihad che è legiferato in Islam deve adempiere a diverse condizioni:

(altro…)

Annunci

Questo hadith approva la critica contro i governatori tramite internet?

Domanda:

Questo hadith: أفضل الجهاد كلمة حق عند سلطان جائر – “Il jihad migliore è una parola di verità in presenza di un governatore ingiusto” (Sunan an-Nasa’i 4209) . Questo hadith approva coloro che criticano i governatori tramite internet?

Shaikh Salih Fawzan حفظه الله:

No. Il hadith dichiara “عند” – in presenza di un governatore ingiusto. Questo significa [avere] una conversazione verbale con lui. Non ha detto di criticarlo sul Minbar o nelle strade; egli ha detto in sua presenza. Allah SubhanaHu wa Ta’ala ha detto a Musa e Harun:

“Andate pure da lui” (Surah Ţāhā 20:47)

Cioè andate dal Faraone

“E parlategli con dolcezza” (Surah Ţāhā 20:44)

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Shaikh Al-Fawzan sui khawarij e il suo consiglio ai giovani musulmani

brokengl

D: ci sono dei gruppi lì fuori che dichiarano l’Islam ma l’Islam è libero da essi. Dichiarano di innalzare la bandiera del jihad e di difenderlo; eppure cospargono il sangue, portano il caos dove c’era sicurezza e dividono i ranghi e l’unità dei musulmani. Cosa dite riguardo a questo?

Shaikh Salih Al-Fawzan (hafidhahullah):

Alhamdulillah (tutte le lodi appartengono ad Allah), il jihad è il simbolo dell’Islam, ed hijrah e jihad sono tra le azioni migliori in Islam; ad ogni modo, il jihad fa ritorno all’autorità del paese musulmano; esso (il paese musulmano) lo ordina (il jihad); esso lo esegue; e lo onora da sé, o pone qualcuno in carica [del jihad]. E questo è citato nei libri di ‘aqidah di Ahlus-Sunnah wa-l-Jama’ah; dicono che il jihad rimane sia con un imam cattivo che con uno giusto; rimarrà fino a quando l’Ora sarà stabilita, quindi questo è il jihad legiferato. (altro…)