governatore

L’obbedienza al governatore è estremismo?

L’interrogante:

Alcune persone dicono che coloro che propagano [il manhaj de] l’ascolto e l’obbedienza ai governatori – diversamente dalla disobbedienza – e che il consiglio a loro (i governatori) debba essere dato in privato, sono estremisti nella loro obbedienza (ai governatori) e che questo sia eccessivo nei confronti dei governatori. (altro…)

Questo hadith approva la critica contro i governatori tramite internet?

Domanda:

Questo hadith: أفضل الجهاد كلمة حق عند سلطان جائر – “Il jihad migliore è una parola di verità in presenza di un governatore ingiusto” (Sunan an-Nasa’i 4209) . Questo hadith approva coloro che criticano i governatori tramite internet?

Shaikh Salih Fawzan حفظه الله:

No. Il hadith dichiara “عند” – in presenza di un governatore ingiusto. Questo significa [avere] una conversazione verbale con lui. Non ha detto di criticarlo sul Minbar o nelle strade; egli ha detto in sua presenza. Allah SubhanaHu wa Ta’ala ha detto a Musa e Harun:

“Andate pure da lui” (Surah Ţāhā 20:47)

Cioè andate dal Faraone

“E parlategli con dolcezza” (Surah Ţāhā 20:44)

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Tunisia: consiglio di Sheikh Al Madkhali ai dirigenti

tunisia

All’inizio della fitna chiamata “primavera araba” un fratello tunisino interrogò sheikh Al-Madkhali circa gli avvenimenti in Tunisia.

Dopo aver dato il consiglio al popolo tunisino, Sheikh – rahimahullah – consigliò i dirigenti con queste parole.

[…] Che seguano Allah e la sunna del suo messaggero – salla Allah alaihi wa sallam – (n.d.t. i dirigenti tunisini) se vogliono il bene per loro stessi e per il loro popolo.

(altro…)