Ibn Taymiyyah

La lingua Araba non è la lingua del Paradiso – Shaikh Ibn Taymiyyah

flower

Shaikh-ul-Islam Ibn Taymiyyah:

1. Alcuni hanno detto che ad essa (la gente nel giorno del giudizio) sarà parlato in Arabo.

2. Altri hanno detto che la gente dell’Inferno parlerà la lingua persiana e che questa sia la lingua dell’Inferno.

3. Ed alcuni hanno detto che la gente del Paradiso parlerà in Arabo.

Per tutte queste dichiarazioni non vi è  nessuna prova ed Allah Subhana wa ta’ala ne sa di più, ed Egli è il Saggio.

Majmu’-l-Fatawa 4/301

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Ibn Taymiyyah lo colpì così forte che le persone pensavano che sarebbe morto!

ruqiya
[Mentre curava (con il permesso di Allah) una persona posseduta (da un jinn)]

Nella sua discussione sulla pratica di colpire una persona posseduta per curarla dalla possessione del jinn, Ibn al-Qayyim (che Allah abbia misericordia di lui) riferisce quanto segue:

… Egli (Ibn Taymiyyah) recitava spesso nelle orecchie di persone possedute [da jinn]: “Pensavate che vi avessimo creati per gioco e che non sareste stati ricondotti a Noi” (23: 115)

Mi disse che una volta recitò nell’orecchio di una persona posseduta e lo spirito (femmina) rispose: “Sì,” prolungando la sua pronuncia. (altro…)

Indossare il Niqab durante Hajj ed ‘Umrah

Kaba

Domanda 490. Qual è la sentenza sulla copertura del viso con un niqab durante Hajj, perché ho letto un Hadith il cui significato è che una donna in stato di Ihram non deve coprire il viso, né dovrebbe indossare guanti. E ho letto un’altra dichiarazione attribuita ad ‘Aishah, che Allah sia soddisfatto di lei, quando erano ad Hajj, in cui ha detto:” Quando gli uomini camminavano nelle nostre vicinanze, coprivamo i nostri volti e una volta che li avevamo sorpassati, scoprivamo i nostri volti”. Come possiamo conciliare queste due affermazioni? (altro…)