carattere

Come diventare la persona più devota, attenta e ricca

È riportato che ‘Abdullah Ibn Mas’ud رضي الله عنه disse:

“Adempi a ciò che Allah ti ha obbligato a fare e sarai tra le persone più devote, stai lontano da ciò che Allah ti ha proibito e sarai tra le persone più attente e sii soddisfatto di ciò che Allah ha stabilito per te e sarai tra le persone più ricche.”

Hannad b. Al-Sari, Al-Zuhd, articolo 1032.
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Quando chiesero ad ‘Aisha del carattere del Messaggero di Allah

Il Messaggero صلى الله عليه وسلم disse: “Se Allah vuole il bene per una persona, gli dà la comprensione della religione.” [Sahih al-Bukhari, 71]. Quindi, tra i segni che Allah vuole il bene per una persona è che [a questa persona] è concessa la comprensione della religione – la comprensione del Corano e della Sunnah [autentica], la conoscenza della ‘Aqidah corretta e credere in essa, affermando tutto ciò che è stato dichiarato da Allah, sugli eventi che si sono verificati in passato o gli eventi che si verificheranno in futuro;

(altro…)

Tra i rami dell’ipocrisia

Abu Athim (rahimahullah) ha detto:

“Proibire e ricercare le colpe degli altri è tra i rami dell’ipocrisia, così come pensare il bene degli altri è tra i rami della fede. La persona intelligente ha sempre una buona opinione dei suoi fratelli e trattiene la sua tristezza e le sue pene con se stesso. L’ignorante, invece, ha una cattiva opinione dei suoi fratelli e non pensa alle sue colpe e ai suoi mali.”

Syar A’lam an-Nubala
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Non permettere a nessuno di insegnare ai tuoi figli Surah Al-Fatihah prima di te

qur1

Quanto segue è un riassunto delle parole dello Shaikh.

Shaikh Sulayman Ar-Ruhayli: è nostro dovere far crescere i nostri figli con il ricordo (dhikr) di Allah. Dobbiamo far sì che i nostri figli siano abituati a ricordare Allah fin da piccoli; è nostro dovere farli abituare al ricordo di Allah. (altro…)

I segni della felicità e della meschinità

fl

Dai segni della felicità e della gioia vi è che ogni volta che il servo aumenta la sua conoscenza, (di conseguenza) aumenta la sua umiltà e la sua compassione. E ogni volta che aumenta gli atti di culto, aumenta il suo timore e la sua maturità. E ogni volta che aumenta la sua età, cala la sua avidità. E ogni volta che aumenta la sua ricchezza, aumenta la sua generosità e spende ancora di più. E ogni volta che aumenta il suo rango e la sua posizione, egli diventa ancora più vicino alle persone e soddisfa i loro bisogni ed è umile, modesto con loro.  (altro…)