Biografie

Allontanarsi dalla dunya

12

“Se vuoi desiderare meno questa vita – allontanarti dai suoi piaceri e le sue ricchezze – ed essere più desideroso dell’aldilà — avvicinarti al Paradiso ed alle sue bellezze – ricorda spesso la morte.”

Sufyan ath-Thawri
[La biografia di Sufyan ath-Thawri, rahimahullah – p. 81-183]

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Le virtù di Fatimah (radhi ‘Allahu ‘anha)

flower1

Fatimah, la figlia del leader degli uomini, il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui), al-Qurashiyyah al-Hashimiyyah, Umm al-Hasanayn [la madre di al-Hasan e al-Husayn]. Nacque poco prima dell’inizio della missione del Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui), e sposò ‘Ali ibn Abi Talib (che Allah si compiaccia di lui), dopo la battaglia di Badr.

Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) la amò e onorò. Era paziente, dedicata all’Islam, generosa, casta, devota e riconoscente ad Allah.  (altro…)

KHADIJA (radhi Allahu anha)

pearla

Fu la prima moglie del Profeta e il primo cuore a essere toccato e ad accettare la chiamata all’Islam. Si trattava di Khadija bint Khuwaylid. Quando raggiunse l’adolescenza divenne nota come Taahira (giusa, virtuosa) per il suo carattere nobile e sublime. [Al-Isabah di Ibn Hajr (8/60)]  (altro…)

Le Battaglie, gli Eserciti e le Spedizioni del Profeta

eserc

Imam Ibn al-Qayyim al-Jawziyyah rahimahullâh

Da “Zad al-Ma’ad fî Hadyi Khayri-l ‘Ibad”

Tutte le Ghazwat del Profeta, Bu’uth e Saraya [1] si verificarono dopo la Hijrah, in un arco di dieci anni. Vi furono ventisette Ghazwat, o venticinque, o venti-nove. Il Profeta sallAllahu ‘alayhi wa sallam combattè in nove battaglie, Badr, ‘Uhud, al-Khandaqh, Quraidhah, al-Mustaliqh, Khaybar, al-Fath’ (conquistando Mecca), ‘Hunayn e Taif. Si diceva che il Profeta sallAllahu ‘alayhi wa sallam avesse anche combattuto contro i Bani an-Nadhir (una tribù ebraica) e a al-Ghabah e Wadi al-Qura, che era un sobborgo di Khaybar. (altro…)

La modestia di Asma bint Abu Bakr (radhi Allahu ‘anha)

book-flower-flowers-old-pretty-Favim.com-195331

Asma era sposata con Zubayr Ibn al-Awwam, il cugino del Profeta sallallahu ‘alayhi wa sallam. Era un uomo molto povero, tuttavia Abu Bakr lo conosceva per essere un uomo di grande pietà così, nonostante l’enorme differenza tra le loro situazioni finanziarie, Abu Bakr gli diede in sposa sua figlia. Nelle fasi iniziali del suo matrimonio, Asma dovette affrontare molte difficoltà a causa della loro estrema povertà. Improvvisamente, questa figlia di un ricco mercante si ritrovò a badare agli animali, impastare, macinare, procurarsi l’acqua e a trasportare carichi enormi sulla testa. (altro…)