sawm

Il significato di “I diavoli sono incatenati durante Ramadan”

Quando inizia il Ramadan, le porte del Jennah sono aperte; i mezzi per entrare il Jennah sono molti. E le porte del Fuoco sono state chiuse. Quindi, il Paradiso è di fronte a colui che cerca il bene, è aperto. Quanto a colui che cerca il male, allora non troverà una via [per eseguire il suo male durante il Ramadan].

(altro…)

Ramadan: il secondo punto di riflessione

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

Il secondo punto di riflessione è un sollecito.

L’anno scorso, o servi di Allah, durante il mese di Ramadan, eravamo attivi ben poco ed eravamo svogliati in molti modi. Eravamo pigri in molti modi ed eravamo sorpresi quando Ramadan è finito e lo abbiamo salutato. Eravamo rammaricati della nostra negligenza e ci siamo promessi che se avessimo raggiunto il Ramadan successivo, ci saremmo tenuti in attività con l’adorazione e che non saremmo stati negligenti o pigri.

(altro…)

Ramadan: il primo punto di riflessione

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

Il primo punto di riflessione è un punto di contemplazione e questo punto, o servi di Allah, è che l’anno scorso abbiamo accolto il Ramadan e poi lo abbiamo salutato. Poi abbiamo aspettato il Ramadan successivo e lo abbiamo visto lontano ma eccolo qui su di noi e uno di noi dice a se stesso o a suo fratello:

“I giorni sono passati velocemente. Wallah (per Allah), è come se fosse ieri che abbiamo salutato l’ultimo Ramadan ed ecco che oggi iniziamo il Ramadan attuale”

(altro…)

Dare sadaqah e digiunare per conto di una persona che non pregava

[conversazione telefonica]

L’interrogante: shaikh, il padre delle mie figlie è morto, il suo digiuno non era consistente, cioè non digiunava durante Ramadan, è permesso dare sadaqah [per suo conto]?

Shaikh Al-Fawzan حفظه الله: pregava? Preservava la preghiera?

(altro…)

Affrettatevi a rompere il digiuno e a pregare Maghrib nel masjid

Ci sono due questioni che sono state citate e che sono trascurate dalla maggior parte delle persone, ed esse sono: affrettarsi a rompere il digiuno e ritardare il Suhur (il pasto prima dell’alba).

Sul trascurare la prima questione, cioè affrettarsi a rompere il digiuno, secondo il punto di vista di alcune persone, [questo] contraddice un altro hadith, ed esso è il suo (صلى الله عليه و سلم) ‬detto, “La mia Ummah continuerà ad essere su ciò che è bene fino a che si affretterà ad eseguire la preghiera del Maghrib.”

Quindi abbiamo due comandi, di avere fretta in due situazioni. E per alcune persone, sembra che non sia possibile eseguire entrambe le cose allo stesso tempo.  (altro…)