ricerca conoscenza

Un inganno del diavolo

Shaikh Muhammad Bazmul حفظه الله ha detto:

“Il diavolo entra nei cuori di alcune persone con l’intento di allontanarle dalla scienza, con la scusa che uno dovrebbe tralasciare la ricerca della conoscenza, fino a che purifichi prima la sua intenzione. Questo è un complotto, un piano e un inganno del diavolo.”

“Porre le fondamenta per la ricerca della conoscenza”, pag 14
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Ricercare la conoscenza online per necessità

Questa instaurazione delle fondamenta della scienza che stiamo citando, ha il suo contesto. E questo contesto è un luogo dove sono stabilite le fondamenta della scienza. Ed esso è di due tipi: uno di loro è fondamentale e l’altro è sussidiario. Quello fondamentale è il masjid. Esso è l’inizio degli insegnamenti profetici. Nel Sahih Muslim, dal hadith di A’mash, da Abi Saleh, da Abi Hurayrah, رضي الله عنه, che il Profeta صلى الله عليه وسلم disse:

(altro…)

Il matrimonio non ti impedisce di ricercare la conoscenza

Il Profeta صلى الله عليه وسلم era sposato ed era un Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم.

[Uno dei Compagni] disse: “quanto a me, non mi sposerò mai…” Purtroppo, questo [comportamento] sta iniziando ad apparire tra alcuni giovani e rispettabili musulmani: si astengono dal matrimonio. [Alcuni di loro] dicono, “sono occupato con l’acquisizione della conoscenza [islamica]… il matrimonio ti impedisce la da’wah (chiamata ad Allah)… il matrimonio ti impedisce di ricercare la conoscenza [islamica]… il matrimonio ti tiene lontano dai tuoi fratelli fi-Llah… shaikh ul-Islam non si è sposato e anche tal dei tali non si è sposato… ” Poi trasformano [tutto questo] nella loro religione ed agiscono come se in questo vi fosse un beneficio legislativo. E questo, wallah, è Shaytan che gioca con le menti di alcuni ricercatori di conoscenza.

Il matrimonio non impedisce a nessuno il bene, mai! Piuttosto, fa parte dell’Iman (fede), tra le forme più grandi di Iman.

Chi è in grado di sposarsi, non dovrebbe abbandonare il matrimonio, citando come prova che [egli] è impegnato a fare del bene. Questo supera i limiti, questo è estremismo. Questo si oppone alla via di mezzo della Shari’ah.

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Le fitan sono un ostacolo per la ricerca della conoscenza

[La presenza] di tante fitan è un ostacolo per la ricerca della conoscenza. Il Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم ha citato queste fitan. Egli ha detto: “Il tempo passerà [velocemente], la conoscenza scomparirà, l’immoralità apparirà, l’avarizia apparirà nei cuori delle persone e al-harj [omicidi, uccisioni] aumenterà.” [Bukhari 6037 e Muslim 157]

(altro…)

Colui che insegna ma non ha acquisito la conoscenza dai Sapienti

L’interrogante:

Nobile Shaikh, che Allah vi doni il successo, un uomo insegna alle persone le scienze della legislazione islamica e il credo dei Pii Predecessori, ma non ha acquisito la conoscenza [direttamente] dai Mashaikh e Sapienti. Si può acquisire la conoscenza da lui?

(altro…)