haram

Accusare i ricercatori di conoscenza e i Sapienti col pretesto di “al-Jarh wat-Ta’dil”

L’interrogante:

Molte persone, al giorno d’oggi, calunniano i Mashayikh, i Du’at e i Sapienti, con il pretesto di al-Jarh wat-Ta’dil; quindi, al-Jarh wat-Ta’dil ha delle condizioni? (altro…)

Annunci

Il digiuno include i tre tipi di pazienza

Il digiuno è [un atto di adorazione] meraviglioso e ciò che è ancor più meraviglioso è che esso include i tre tipi di pazienza obbligatoria.

I Sapienti dicono:

“La pazienza è di tre tipi: la pazienza nell’atto di adorazione e nell’obbedire agli ordini di Allah l’Altissimo, la pazienza nell’evitare e stare lontano da ciò che Allah ha proibito, e la pazienza in ciò che ci accade secondo il decreto di Allah.”

(altro…)

Celebrare ‘Eid al hub (la festa dell’amore, San Valentino)

rr

 

Domanda: 
 
Alcune persone festeggiano il giorno di San Valentino, il 14 febbraio, scambiandosi rose rosse, vestendosi di rosso, e scambiandosi auguri. Alcune pasticcerie fanno torte a forma di cuore, di colore rosso, o disegnano cuori sui dolci e altri negozi pubblicizzano oggetti speciali in vendita per questo giorno. Qual è il suo parere in merito: 
Primo: la celebrazione di questa giornata? 
Secondo: Acquistare in questi negozi, in questo giorno? 
Terzo: I proprietari del negozio che non celebrano questo giorno possono vendere  regali  per  coloro che lo celebrano? 
Che Allah vi ricompensi con il bene! 
 
Risposta: 
 
La prova chiara dal Corano e dalla Sunnah, su cui i Salaf (i pii predecessori) di questa Ummah sono d’accordo all’unanimità, conferma che ci sono solo due Eid (festività) nell’Islam: Eid-ul Fitr, (La festa della rottura del digiuno) e Eid-ul-Adha (la Festa del Sacrificio). Qualsiasi altra festività, che sia propria di una persona, un gruppo, un evento, o qualsiasi altro motivo, è un festa inventata che non è lecita per i musulmani celebrare, approvare, goderne, o sostenere in qualsiasi modo, perché questo è considerato trasgredire i limiti di Allah. Chiunque trasgredisce i limiti stabiliti da Allah erra. (altro…)

Il Kufr dei Maghi Illusionisti

hat

Il Comitato Permanente dell’Arabia Saudita ha discusso la questione del sihr (magia) in un verdetto (fatwa) ufficiale firmato da:

Shaikh ‘Abdullah ibn Mani’
Shaikh ‘Abdullah ibn Ghudayyan
Shaikh ‘Abdur-Razzaq ‘Afifi

Che Allah abbia misericordia di tutti loro. In questa fatwa hanno spiegato il significato di magia illusoria e le sue regole dicendo:

La parola sihr (magia) si riferisce anche alle illusioni e ai trucchi fatti cosi che un individuo pensi che un oggetto inanimato si stia muovendo, quando in realtà non lo è. Tale persona [colui che fa il trucco] sta mostrando l’oggetto in un modo che cambia la percezione che la persona [che assiste] ha della realtà dell’oggetto, e quindi ci crede davvero (che si sta muovendo). Un esempio di questo sarebbe quello che i maghi fecero in presenza di Mosé (pace su di lui) e Faraone (che Allah lo maledica). Essi lanciarono le loro corde e bastoni e alla gente fu fatto credere che [corde e bastoni] si stessero muovendo, mentre in realtà erano immobili e non si stavano muovendo affatto. Questa illusione non era una realtà, piuttosto un misero trucco e un inganno. Le corde e i bastoni non avevano cambiato il loro stato, anche quando la gente li percepiva come serpenti che strisciavano!  (altro…)

Sheikh Al-Albani sugli attacchi suicidi

suic

[…] E arriviamo agli attacchi suicidi. Questo modo di agire ci arriva dai giapponesi e dai loro simili (piloti kamikaze). Quando un giapponese con il suo aereo attaccava una nave di guerra americana, faceva esplodere il suo aereo e se stesso (schiantandosi) addosso alla nave, provocando la distruzione di quest’ultima, così come dei militari che vi si trovavano. (altro…)